Portale Trasparenza Cittā di Monserrato - Comunicazione dati del conducente del veicolo sanzionato a norma del CdS

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Comunicazione dati del conducente del veicolo sanzionato a norma del CdS

Responsabile di procedimento: ZURRU Massimiliano
Responsabile di provvedimento: ZURRU Massimiliano

Uffici responsabili

6° settore Polizia locale

Descrizione

Nei casi di superamento dei limiti di velocità, rilevati con i sistemi in dotazione al Comando di Polizia Locale e, qualora il veicolo non sia stato fermato al momento dell'infrazione, il proprietario del veicolo è obbligato a comunicare all'autorità che ha elevato la multa, i dati dell’effettivo conducente al momento dell’infrazione, ossia colui che materialmente ha violato il codice della strada. Ciò al fine di procedere alla decurtazione dei punti dalla patente dell'effettivo conducente.

Il termine ultimo entro cui comunicare all'autorità che ha notificato il verbale i dati dell’effettivo conducente è di 60 giorni. Dal 61° si incorre nella sanzione da 282 a 1.142 euro per omessa comunicazione, salvo che il ritardo venga adeguatamente giustificato, indicando una causa indipendente dalla colpa o dalla volontà del conducente e oggettivamente impeditiva. Il pagamento della contravvenzione non costituisce  una tacita conferma dell’essere stati alla guida dell’auto; pertanto non esime dall'obbligo di effettuare comunque la comunicazione dei dati dell’effettivo conducente. 

Secondo la giurisprudenza della Cassazione, il comportamento di chi comunica i dati della patente di un altro soggetto, il quale non era, tuttavia, l’effettivo conducente, commette il reato di falso. Gli apparecchi di rilevazione della velocità sono spesso in grado di rilevare il volto del conducente. Pertanto le mendaci dichiarazioni scritte rese all'organo di polizia, orientate a evitare la decurtazione di punteggio, integrano il delitto di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico.

Chi non provvede a comunicare i dati richiesti entro 60 giorni incorre in una seconda sanzione, ulteriore rispetto alla prima ,  che va da € 282 a € 1.142 euro.

Chi contattare

Personale da contattare: PICCIAU Marco
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si

Modulistica per il procedimento

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: Non ancora definiti
Contenuto inserito il 30-11-2017 aggiornato al 30-11-2017
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza San Lorenzo - 09042 Monserrato (CA)
PEC protocollo@pec.comune.monserrato.ca.it
Centralino 0705792200
P. IVA 02063900928
Linee guida di design per i servizi web della PA

La sezione Amministrazione Trasparente è curata dal dott. Maurizio Atzori addetto al servizio Organi Istituzionali, Comunicazione, URP e Trasparenza.

Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it